Home » Ente Parco » Contatti » Newsletter » Anno II - Numero 1 - Gennaio 2013

AL TERMINE DEL 2012

Ecco la classifica di quello che ha colpito di più, e che in qualche caso ha anche…”affascinato”

09/01/2013

  • Nell’estate 2012 appare su internet la bella notizia che, fra  i 359 parchi d’Europa, la più importante Guida turistica al mondo  “Lonely Planet” ne ha selezionati cinque,  ponendo tra questi,  unica area protetta italiana,  il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. Una bella soddisfazione per chi lo amministra e per chi lo vive, operando e lavorando nel suo territorio.
  • E’ primavera. Il misterioso e rarissimo Gatto Selvatico  si è concesso all’obiettivo di un fotografo del Parco. La  sua ormai rara presenza in Italia,  testimonia  la qualità naturale  del  territorio protetto e rende merito a chi, negli anni, ha lavorato per assicurarne la conservazione in tutte le sue  componenti ecologiche, sociali e culturali. 
  • Neve, problemi e difficoltà. Ma anche magia.Esplode lo Spettacolo del Parco. E’ il 10 febbraio 2012!
    Lento risveglio sotto la neve. La furia della “ bufera” ha messo a dura prova il territorio del Parco. La neve prima, il ghiaccio e il freddo poi  hanno  però regalato  uno scenario unico. Dopo una emergenza di otto giorni e otto notti, con montagne di neve “invalicabili”, vicoli e piazze “blindate”, automobili “sepolte”, paesi “bloccati”, uomini e donne “in difficoltà”, animali “stremati”, ecco il lento risveglio e uno spettacolo indimenticabile. E le tante storie “della memoria”, del 1936, del 1957... 
  • Le Guardie e i veterinari del Parco  soccorrono e curano  un lupetto di soli  3 mesi, trovato abbandonato e tremante. Oggi gode ottima salute e vive a Pescasseroli, nel  Centro Visita del Parco. E’ diventato la “mascotte” dei piccoli visitatori che lo chiamano “naturalmente!”… Alberto. 
  • Il  Turismo natura  si conferma
    Sempre  numerosi  i visitatori del  Centro Visita di Pescasseroli, con circa ventimila presenze durante il mese di agosto. Migliaia anche i visitatori dei Centri Visita di Civitella Alfedena, Opi, Bisegna, Villavallelonga, Pizzone, Campoli Appennino, Castel San Vincenzo e Alvito.  I Centri Visita  e le Aree faunistiche del Parco costituiscono una importante attrazione per i visitatori. Da un sondaggio effettuato nell’estate 2012, tramite appositi formulari,   essi risultano essere,  infatti,  tra gli elementi positivi di spicco dei servizi offerti del Parco, grazie alla cortesia, alla preparazione e alla disponibilità del personale addetto.

share-facebookshare-twittershare-mail

Contenuti:
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise - Viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ) - Tel. 0863/91131 - info@parcoabruzzo.it - p.iva 02304991009 - netpartner: Parks.it