Home » Cosa facciamo » Novità

Conservazione, Gestione e Fruizione delle Zone Umide nelle aree protette

In occasione della Giornata Mondiale delle Zone Umide

Pescasseroli, 01 Feb 17 - Giovedì 2 Febbraio 2017 ore 9.30 - 13.30
Barrea (Aq)  Sala Pipistrelli Barrea

In occasione della Giornata mondiale delle zone umide, ricorrenza della firma nel 1971 della Convenzione di Ramsar che da allora ha permesso di identificare le più importanti aree umide mondiali, Legambiente e il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise organizzano un momento di riflessione su questi ecosistemi che garantiscono risorse di acqua e cibo e lo stoccaggio del carbonio, rappresentano habitat prioritari per molte specie animali e vegetali minacciate e riducono l'inquinamento, grazie all'azione di fitodepurazione.

Esse sono anche luoghi di grande bellezza, apprezzate per escursioni e birdwatching.

Perciò la multifunzionalità di questi ambienti richiede una gestione attenta, soprattutto da parte degli Enti gestori di aree protette, che sappia conciliare la loro conservazione con la loro fruizione, salvaguardando i servizi ecosistemici e la valorizzazione economica in termini di turismo sostenibile e produzione di energia.

Lo slogan internazionale dell'edizione 2017, "le zone umide per la riduzione del rischio di disastri", sottolinea una fondamentale funzione di questi ambienti nel far fronte a eventi meteorologici estremi, dal momento che possono regolare i fenomeni idrogeologici attraverso il reintegro delle acque sotterranee e proteggere il territorio dall'erosione e dalle piene.

share-facebookshare-twittershare-mail


Allegati:



Le ultime notizie:

Contenuti:
© 2017 Ente Parco Nazionale d'Abruzzo Lazio e Molise - Viale Santa Lucia - 67032 Pescasseroli (AQ) - Tel. 0863/91131 - info@parcoabruzzo.it - p.iva 02304991009 - netpartner: Parks.it